Unione Regionale delle Camere di Commercio industria Artigianato Agricoltura della Sicilia

Unione italiana delle Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura della regione Sicilia
Seguici:
“Giovani e mondo del lavoro” è il webinar, organizzato venerdì 11 febbraio, alle 10, da Unioncamere Sicilia, in collaborazione con l’Istituto superiore “Giorgio La Pira” di Pozzallo, in provincia di Ragusa, e Anapl Servizi, organizza un percorso per le competenze trasversali e per l’orientamento, già alternanza scuola-lavoro. Il progetto a valere sul Fondo perequativo 2019-2020 riguarda l’orientamento e la transizione del lavoro. Sono previsti gli interventi di Giuseppe Pace, presidente  Unioncamere Sicilia, Mara Aldrighetti, dirigente scolastico dell’istituto “La Pira”, Patrizia Caudullo, responsabile area territoriale Sicilia Anpal Servizi, Santa Vaccaro, Segretario Generale  Unioncamere Sicilia, Viviana Alejandra Cugurullo, tutor Anpal Servizi. Sui servizi delle Camere di Commercio interverrà Gabriella Perciabosco, funzionario della Camera di Commercio, i servizi per l’impiego della Regione Siciliana per studenti e diplomati saranno illustrati da Giovanni Vindigni, dirigente servizio Centro per l’Impiego di Ragusa. Infine, spazio alle imprese e associazioni che si raccontano con Dario Faraone, junior achievement Italia, e  Leonardo Licitra, dell’Industria Lavorazione Polimeri – I.LA.P. Spa.
“Negli ultimi anni, il ruolo delle Camere di commercio sui temi dell’orientamento, dell’alternanza scuola-lavoro e dell’incontro domanda-offerta di formazione e lavoro si è progressivamente ampliato e rafforzato per effetto dei provvedimenti normativi che hanno riconosciuto al sistema camerale specifiche competenze e funzioni – spiega Giuseppe Pace, presidente Unioncamere Sicilia -. Il fine prioritario nella realizzazione del progetto da parte di Unioncamere Sicilia – aggiunge – rimane sempre quello di favorire un più semplice e mirato incontro fra domanda e offerta di lavoro, per garantire alle imprese che operano nella nostra Regione un ventaglio di figure professionali qualificate e già selezionate”.
“Le iniziative che Unioncamere Sicilia realizzerà con il programma “Giovani e mondo del lavoro” – sottolinea santa Vaccaro, segretario generale Unioncamere Sicilia – si collocano e operano in continuità con la strategia proposta e avviata già nella precedente annualità, in collaborazione con Anpal Servizi e l’Ufficio scolastico regionale, per il raggiungimento degli obiettivi prefissati dal progetto e la conseguente individuazione degli scuole da coinvolgere nelle azioni progettuali. La collaborazione tra Unioncamere Sicilia e Anpal Servizi, si propone di orientare i giovani verso il mercato del lavoro e prevenire la condizione di “Neet” e  di rafforzare la rete di servizi. In particolare – aggiunge Vaccaro – le tematiche da trattare saranno focalizzate sui fabbisogni professionali e profili formati, con competenze digitali e green”.

Pin It on Pinterest